Blog thumbnail

Proteggere la vista dal sole

Blog thumbnail

Quando parliamo di sole la nostra mente pensa subito al mare, al relax, all’abbronzatura, a quanto fa bene al nostro organismo e a come possiamo proteggere la nostra pelle dai raggi UV.

Ma mai nessuno pensa a come proteggere gli occhi e la vista dai raggi e dal riverbero del sole.

L’azione dei raggi ultravioletti affatica gli occhi ed accelera l’invecchiamento delle sue strutture favorendo anche la progressiva opacizzazione del cristallino.

Occhi e sole: quali sono i rischi?

Uno studio ha stabilito un legame fra l’esposizione ai raggi UV ed alcune problematiche dell’occhio, come ad esempio:

  • La secchezza oculare, determinata dalle alte temperature che in genere si verificano d’estate e fanno sì che la componente acquosa del film lacrimale evapori con conseguente irritazione, arrossamento, senso di corpo estraneo, prurito e fotofobia.
  • La cataratta, consiste nell’opacizzazione del cristallino naturale all’interno dell’occhio, solitamente  presente nelle persone in età avanzata ma come sai, il sole causa l’invecchiamento precoce. Questo fenomeno non vale solo per la pelle ma anche per gli occhi.
  • La maculopatia, si tratta di un danno che potrebbe essere irrimediabile poiché, a causa dei raggi ultravioletti non filtrati, può generare una cicatrice sulla retina nella zona maculare. Le conseguenze possono essere anche molto gravi, con perdita temporanea o permanente della visione centrale (ad esempio una macchia al centro del campo visivo perché la retina è stata danneggiata).
  • La congiuntivite, un’infiammazione acuta che coinvolge sia la congiuntiva sia la cornea.

I 7 consigli per proteggere la vista dal sole

Alimentazione ed idratazione 

Si consiglia di bere molta acqua e seguire un’alimentazione ricca di vitamine, antiossidanti e sali minerali; evita la disidratazione del corpo vitreo ed idrata l’occhio dall’interno. 

Protezione solare

Applica la protezione solare non solo sul corpo e viso ma anche nel contorno occhi e sulle palpebre.

Occhiali da sole 

Utilizza occhiali da sole con lenti certificate a garantire la protezione contro i raggi UV.

Evita l’esposizione solare nelle ore più calde 

In questo modo eviti che l’occhio si disidrati con il troppo caldo.  

Utilizza lacrime artificiali 

In questo modo mantieni gli occhi idratati ed eviti che il calore e il sole facciano evaporare le lacrime naturali.

Non guardare il sole direttamente 

Fissare direttamente il sole, comporta tanti rischi per l’occhio. Il più doloroso è la Fotocheratite (danno alla cornea provocato dalla luce), vera “scottatura” della cornea che può portare anche alla perdita della vista per un paio di giorni.

Assumi gli integratori 

Spesso con l’alimentazione non riesci a fornire la giusta quantità di sali minerali e vitamine utili a proteggere la  vista quindi, è bene utilizzare degli integratori naturali per raggiungere l’obiettivo.

Ti consigliamo l’integratore naturale della Plants&Nature Dermocaps

Integratore alimentare caratterizzato dalle tre microalghe superfood più potenti al mondo e dalla presenza dell’acido ialuronico.

Spirulina: contiene proteine, amminoacidi essenziali, minerali come il ferro, il potassio, il magnesio, il manganese, il calcio, il fosforo, lo zinco ed il selenio e ancora vitamina A, vitamine del gruppo B, vitamina C, E, K, H e acido folico.

Chlorella: ricca di proteine, aminoacidi essenziali, minerali, vitamine del gruppo B ma soprattutto ricca di betacarotene. Studi scientifici hanno dimostrato che la Chlorella è straordinariamente antiossidante, grazie all’alto contenuto di carotenoidi ed è energizzante e depurativa.

Astaxantina: l’antiossidante naturale più potente ad oggi conosciuto. I suoi effetti di protezione dai radicali liberi sono 550 volte più potenti della vitamina E, 6000 volte più potente della vitamina C ed è 11 volte più efficace del betacarotene. 

Una delle sue caratteristiche è quella proteggere la pelle e gli occhi dai raggi solari.

Acido ialuronico: grazie alla sua particolare struttura chimica, l’acido ialuronico è in grado di legare a sé molte molecole di acqua, raggiungendo un elevato grado di idratazione.

Inoltre, secondo alcuni studi del settore oculistico, l’acido ialuronico aiuta a ripristinare il film lacrimale riducendo lo stress ossidativo delle cornee causato dai raggi UVA e UVB.

LO SAPEVI CHE… 

Devi proteggere i tuoi occhi anche quando il cielo è nuvoloso perché filtra il 70% dell’UV e in questo caso, rispetto al sole diretto, l’irraggiamento è più disomogeneo e quindi più fastidioso.

 

Se vuoi avere maggiori informazioni o una consulenza personalizzata puoi cercare il centro estetico Plants&Nature più vicino a casa tua.

 

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shopping cart

0

Nessun prodotto nel carrello.

Hit Enter to search or Esc key to close